Banda Musicale

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  

La storia della banda musicale di Montelepre è molto vasta e nello stesso tempo ricca di eventi significativi che l’hanno portata ad un livello molto prestigioso.

Il maestro Michele Raineri

 

Le prime testimonianze storiche risalgono alla prima metà del 1800 quando la banda accompagnò il garibaldino Rosolino Pilo nel suo percorso per Montelepre.

 

Al 1898 risale invece, un attestato di benemerenza, conservato nella sede del municipio di Montelepre, consistente in una valorosa medaglia d’ argento: ciò dimostra il prestigio della banda musicale monteleprina che in quegli anni era guidata dal maestro Natali.

Il periodo favorevole dura per tutta la prima metà del 1900: fu un periodo dinamico caratterizzato dalla guida di maestri di notevole spessore livello locale e regionale: ricordiamo a tal proposito il maestro Francesco Villa, che diresse la banda dal 1920 al 1937 ca., il maestro Corbo che la guidò negli anni ’40 e infine ilmaestro Battista che operò nella banda musicale nei primi degli anni ’50.

 

Purtroppo da quel momento si registra un periodo di lieve decadenza che terminerà negli anni ’70 quando, per volontà di alcuni ex musicanti e profondi stimatori della banda, quali Nino Cucchiara e Antonino Sgroi, si rifonda l’associazione “Vessella”: da quel momento nasce una nuova scuola che nel giro di pochi anni formerà le giovani leve per la nuova banda ormai nascente; questa è guidata in un primo momento da Vittorio Sapienza e dai maestri Federico Pizzurro e Giovanni Genovese.

Dal 1979 invece, la scuola passa nelle mani di un unico nonché dell’attuale maestro Michele Raineri che, ritiratosi a Montelepre dopo anni di notevole prestigio nella banda dell’aeronautica e nell’orchestra sinfonica siciliana, decide di occuparsi di quella realtà locale.

Presto la nuova banda di Montelepre raggiunse traguardi notevoli tra i quali ricordiamo la presenza di quest’ ultima alla cerimonia di benvenuto al Papa svoltasi a Salaparuta nel 1982 ed il 1° posto nella gara bandistica svoltasi a Partinico nel 1984.

Gli anni ’80 e ’90 continuano all’insegna dell’attivismo per lo più locale, al quale segue una nuova svolta positiva nel 1998 quando viene costituita l’associazione “Amadeus”, realtà ancora oggi esistente improntata all’insegna della modernità.

Oggi l’associazione si propone di affiancare alla banda musicale una piccola orchestra di musica leggera caratterizzata da brani tratti dal repertorio jazz e moderno.

A tal fine essa ha costituito una seria scuola musicale, atta a formare le nuove leve e della banda musicale del futuro, che a data odierna ,conta la formazione e l’ inserimento in banda di numerosi e validi elementi.

Ad oggi la banda dell’ associazione “Amadeus”, ancora diretta dal maestro Raineri, conta di un notevole curriculum che l’ha vista presente nei territori limitrofi. In attesa di un futuro ancora più costruttivo la nostra associazione invita pubblicamente chiunque ad iscriversi alla nostra scuola ed a collaborare alla realizzazione di un progetto ancora più prestigioso.